Zincum oxidatum

Ossido di zinco; Zinc Oxide; Zinco

Lo zinco è un minerale importante per l’organismo umano.
Sottoponendo lo zinco metallico ad alte temperature si forma a contatto con l’aria l’ossido di zinco, una polvere bianca utilizzata in medicina per via esterna in creme contro gli arrossamenti, come nella dermatite da pannolino, o per prevenire le ulcere da decubito. Il metodo di produzione dell’ossido di zinco, eseguito in laboratorio, riproduce il processo di ossidazione che avviene in natura.
L’ossido di zinco possiede una buona aderenza ed è in grado di lenire e guarire la pelle arrossata o screpolata. Applicato sulla pelle, forma un sottilissimo strato impermeabile, che permette la pelle di asciugare e di rigenerarsi.

La sostanza è contenuta nei seguenti prodotti:


versione stampabile